Lotta fumo minorile MaximallDurante il prossimo weekend del 20 e 21 Aprile, avrà finalmente luogo la prima tappa di “Alessio e Sara in tour per la prevenzione del fumo minorile”, importante e portentoso tour itinerante che girerà l’Italia con lo scopo di sensibilizzare l’opinione pubblica su una piaga sociale che merita di essere approfonditamente conosciuta e rapidamente debellata.

Il fenomeno del fumo minorile, consuetudine che si diffonde tra i giovani in maniera sempre più capillare, infatti, sembra non conoscere battute d’arresto, nonostante le leggi vigenti impediscano la vendita di tabacco ai minori di 18 anni.

La diffusione del fumo minorile sembra essere, purtroppo, fomentata proprio da quegli elementi che avrebbero invece il compito di scoraggiarla, ossia i nuclei familiari: infatti, i dati raccolti nelle recenti indagini condotte dal Movimento Italiano Genitori (Moige) e dall’Istituto Statistico SWG evidenziano in che misura siano proprio le cattive abitudini delle famiglie ad incoraggiare i giovani ad avvicinarsi al fumo: infatti, sono più della metà (il 51%) le famiglie nelle quali almeno un genitore fuma abitualmente; di questi, il 57% sono soliti concedersi al fumo in casa e circa il 48% fuma quotidianamente in presenza dei figli. Tra tutti i genitori che si sono definiti fumatori abituali, inoltre, sono addirittura i ¾ coloro i quali si dichiarano perfettamente consapevoli della cattiva influenza che il loro vizio possa avere nei confronti dei figli; le indagini, comunque, hanno evidenziato anche un dato piuttosto positivo: circa il 90% dei genitori italiani tende a scoraggiare a più riprese i figli ad intraprendere un percorso di dipendenza dal fumo, facendo leva sulle conseguenze che questa pratica può implicare.

Proprio con lo scopo di scoraggiare la diffusione di un fenomeno dalle proporzioni ragguardevoli, il Centro Commerciale Maximall di Pontecagnano, tra le ultime realizzazioni del gruppo Irgenre dei Fratelli Paolo e Corrado Negri, sarà la prima delle quindici grandi strutture che presteranno la loro area per una delle tappe del tour itinerante che, per mezzo di gradevoli e divertenti spettacoli di burattinai o tramite vere e proprie opere teatrali messe in scena da attori professionisti, offriranno a circa 54.000 persone la possibilità di confrontarsi con un tema scottante e la certezza di approfondire le loro conoscenze riguardo ad un fenomeno che merita di essere arginato in maniera energica.
A partire dal primo giorno, ossia da Sabato 20 Aprile, all’interno del Centro Commerciale Maximall di Pontecagnano, verranno inoltre distribuiti degli opuscoli informativi mirati a favorire la prevenzione del fumo minorile.

Tutte le informazioni inerenti questo evento e, più in generale, il centro commerciale Maximall possono essere evinte dal sito web www.maximall.it.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *