Maximall

maximallUn grande brand dell’abbigliamento sportivo ha legato il proprio nome al centro commerciale Maximall di Pontecagnano, la grande struttura commerciale ebolitana che, in seguito al recente restyling al quale è stata sottoposta, ha raggiunto la superficie di complessiva di oltre 40.000 metri quadri.

Dopo l’inizio della partnership con Kasanova+, Zuiki, Ipercoop e Centro Convenienza, infatti, è toccato a Cisalfa stabilire un accordo con la direzione della struttura per l’acquisizione dell’ultimo spazio residuale rimasto in seguito alla ristrutturazione del centro: il noto brand di abbigliamento e accessori per lo sport opererà all’interno di una superficie commerciale di oltre 1600 metri quadri, proponendo al pubblico il proprio ampio catalogo di prodotti per il calcio, il tennis, il volley, il basket, la palestra, lo sci e il tempo libero.
Cisalfa affianca ogni sportivo, garantendo a quest’ultimo la possibilità di praticare la propria attività preferita avvalendosi degli strumenti e dell’abbigliamento migliore: grazie alle numerose possibilità offerte da Cisalfa, identificare l’outfit più adatto alla pratica di ogni disciplina non sarà più un problema per i visitatori del Maximall di Pontecagnano: Cisalfa offrirà infatti una selezione delle migliori proposte di Nike, Adidas, Vans e Puma, oltre che di tutte le altre aziende leader del settore, per permettere ad ognuno di identificare e scegliere con facilità gli articoli più adatti alle proprie esigenze.
Il nuovo shop di Cisalfa proporrà un arredo moderno e luminoso, in linea con le caratteristiche dei più prestigiosi punti vendita del noto brand sportivo, contribuendo a migliorare l’impatto visivo dell’intero centro commerciale.

A proposito dell’ingresso di Cisalfa tra i brand presenti nella galleria del Maximall di Pontecagnano si è espresso con toni particolarmente soddisfatti anche l’imprenditore Paolo Negri, co-fondatore del Gruppo Irgenre, la società di gestione e progettazione di grandi superfici commerciali che ha curato la nascita e lo sviluppo del progetto Maximall: l’imprenditore, infatti, ha rimarcato che questa nuova apertura permette al centro ebolitano di aggiungere un nuovo e prestigioso tassello all’operazione di ampliamento avvenuta nel corso dei mesi passati e che ha portato in dote un perfezionamento radicale di una struttura che rappresenta un bacino di riferimento per l’intero territorio limitrofo.
Oggi il centro commerciale annovera più di 100 brand ed è in grado di soddisfare le necessità di un pubblico vasto ed eterogeneo, offrendo ampiezza e varietà di contenuti.
Paolo Negri ha inoltre ribadito che il Maximall di Pontecagnano non vuole smettere di stupire: l’operazione di inserimento del marchio Cisalfa alla galleria ebolitana, infatti, è solo il primo elemento di un ricco corollario di novità che nei prossimi mesi permetteranno al centro di accrescere ulteriormente le proprie potenzialità.

*********************
I centri Maximall, realizzati dal Gruppo IRGENRE, sono gestiti dalla IRGEN Retail Management, la divisione del Gruppo IRGENRE dedicata allo sviluppo e alla gestione commerciale di Centri, Parchi Commerciali e Outlet: Maximall Pontecagnano, già punto di riferimento per chi ama lo shopping di qualità; i tre parchi commerciali (Afragola, Bari e Oplonti), dove si aggregano numerosi negozi indipendenti delle migliori marche; un cinema (Cinemaximall), sito all’interno del centro commerciale Maximall Pontecagnano; un Outlet – Cilento Outlet Village – meta per lo shopping e il turismo nella zona di Eboli; Maximall Pompeii, il centro commerciale di prossima realizzazione.
Per ulteriori informazioni:

Felicita Valeria Merlino – Marketing Director
mobile +39 340 3458503
e-mail: fmerlino@irgenremanagement.it

IRGEN Retail Management
www.irgenretailmanagement.it
Gruppo IRGENRE
www.irgenre.it

maximall pompeii Sono iniziati i lavori solo lo scorso ottobre ed il Maximall Pompeii è stato già presentato a livello internazionale. Infatti, il Gruppo IrgenRE ha presenziato al Mapic di Cannes portando il progetto che prevede un’interessante investimento di 150 milioni di Euro.

L’area commerciale che sarà inaugurata nel 2019 tra Torre Annunziata e Pompei, offrirà lavoro ad oltre 1.500 persone, offrendo una chiara opportunità a quest’area della Campania.

Il progetto del Gruppo IrgenRE, fondato da Corrado e Paolo Negri, sorgerà in via Plinio a Torre Annunziata e sarà distribuito su due livelli, inglobando 200 negozi con brand di ogni genere, senza dimenticare la sartoria tradizionale, vanto della regione Campania. Maximall Pompeii vuole offrire un’interessante opportunità: vivere il “lusso accessibile”.

Non saranno solo i negozi a dare credito a questo motto, ma anche la possibilità di poter gustare portate stellate nell’interessante area food che riprodurrà l’architettura di Piazza del Plebiscito a Napoli. La zona ristoro si distribuirà su oltre 4.000 metri quadri ed ingloberà 24 ristoranti. Il progetto prevede di dare la possibilità ai clienti di poter degustare anche piatti particolari a prezzi accessibili, senza mai rinunciare alla qualità.
Ma il Maximall Pompeii sarà anche molto altro: un hotel a 4 stelle, un cinema con ben 8 sale ed un area verde con parco urbano per prendersi una pausa.

Questo progetto ha un ritorno significativo non solo dal punto di vista economico, ma rappresenta anche un’importante occasione di progresso che ricadrà su tutta l’area geografica in cui sarà collocato, grazie ai numerosi posti di lavoro che offrirà agli abitanti della zona.

mapicLo scorso novembre la città di Cannes ha ospitato la ventiduesima edizione del Mapic, il Salone Internazionale dell’Immobiliare. All’evento ha partecipato anche il Gruppo IrgenRE che ha presentato il proigetto del Maximall Pompeii.

Questa importante kermesse vede ogni anno la partecipazione di oltre 8.000 esperti internazionali del settore retail, franchising, investitori e brand store, quindi una cruciale occasione per conoscere nuovi concept, novità del settore e opportunità di potenziamento delle proprie attività.
Il tema centrale di questa edizione è stata la sempre più solida connessione che c’è tra il mondo fisico e quello digitale, illustrato con il tema “on-line to off-line” (o O2O).
Nelle cinque conferenze dedicate, si è discusso dell’importanza che ha oggi il canale digitale anche per i centri commerciali, che offre un nuovo ed innovativo punto di vista a quelli che saranno ai futuri clienti.

Il Maximall Pompeii ha già fatto centro: tutto il progetto, infatti, si basa sull’opportunità di dare ai visitatori un’esperienza unica, non fatta solo di shopping, ma anche di altro. All’interno del centro commerciale, infatti, sorgerà una grande area ristoro (molto più grande rispetto al passato) di oltre 4.000 metri quadri. Uno dei topic della conferenza ha portato alla luce l’importanza di questa offerta, che ormai ricopre metrature sempre più vaste: basti pensare che un tempo le aree ristoro ricoprivano solo il 7% della superficie, mentre oggi oltre il 15%.

Il vantaggio di aver presentato a livello internazionale il progetto del Maximall di Pompei consente al gruppo IrgenRE di poter accrescere il proprio business, toccando con mano le novità da tutto il mondo per poter potenziare quello che sarà un grande successo.

maximall pompeii mapicCannes – IRGENRE Group, storica azienda italiana leader nel settore dello Sviluppo e della Gestione di grandi strutture commerciali, presenterà al prossimo MAPIC, Salone Internazionale del Mercato Immobiliare (15-16-17 Novembre 2017) il Maximall Pompeii, ultimo centro commerciale e polifunzionale ideato e progettato dal gruppo campano.
Il Maximall di Pompei occuperà un’ampia superficie che sorge a circa 500 metri dai resti della splendida località campana resa immortale dall’eruzione del Vesuvio del 79 d.C.
Il complesso che ospiterà l’inedito centro commerciale pompeiano sarà contraddistinto da una personalità ultramoderna, figlia delle idee estetiche e stilistiche del pluripremiato Studio Design International. La presentazione del progetto sarà curata direttamente dal Fondatore e Amministratore di IRGENRE Group Paolo Negri, in occasione della relazione che curerà personalmente proprio in occasione del MAPIC.
Il particolare sito designato per l’edificazione del Maximall Pompeii è stato scelto in seguito a numerosi ed approfonditi studi, che il Gruppo campano ha condotto in affiancamento al CACI, organo che ha riconosciuto a tale iniziativa la possibilità di far registrare alcuni numeri da record: si stima che già nel primo anno di apertura, la struttura commerciale di Pompei possa ospitare ben 12 milioni di visite e sviluppare un fatturato di 350 milioni.

I numeri appena citati confermano le grandi ambizioni che IRGENRE Group lega allo sviluppo del progetto del Maximall Pompeii, perfettamente inserito nel contesto di riqualificazione territoriale che sta interessando tutta l’area compresa tra il Porto di Castellammare di Stabia e quello di Torre Annunziata.

Per portare a termine l’investimento occorreranno 150 milioni di Euro: la struttura occuperà un’area di 200.000 metri quadri, sviluppandosi all’interno di un distretto che permetterà al pubblico di usufruire di un gran numero di servizi. Oltre alla Galleria Commerciale, nella quale sorgeranno 200 negozi delle griffes più prestigiose del mondo della Moda, infatti, il complesso ospiterà un Cinema Multisala di 3.000 mq, 24 ristoranti ed un ampio Hotel a 4 Stelle.
In onore all’architettura tipica della zona, sarà allestito anche un anfiteatro da ben 5.500 mq, al quale si affiancherà una piazza multimediale da 2.000.

Munito di un parcheggio in grado di accogliere contemporaneamente fino a 4000 autovetture, il Maximall Pompeii sarà attrezzato anche all’esterno di ampi spazi da dedicare all’intrattenimento dei visitatori. La struttura, infatti, sarà circondata da un parcodi 27.000 metri quadri e sovrastata in tutta la sua estensione da un ampio giardino all’interno del quale saranno ricavati percorsi per svolgere passeggiate rilassanti o sedute di jogging.
Al centro dell’edificio, che si svilupperà su due livelli, sarà collocata un’enorme piazza, ispirata nelle forme alla vicina Piazza del Plebiscito.

L’intero assetto del Maximall Pompeii verrà ispirato alla logica del “Lusso Accessibile” da sempre sottesa ai progetti condotti da IRGENRE Group: a questo principio si legherà, per la prima volta, anche la gestione dell’area food, fiore all’occhiello della nuova struttura pompeiana.
Tutte le attività dedite alla ristorazione, infatti, proporranno al pubblico specialità di altissimo livello, avvalendosi della collaborazione di grandi Chef stellati, ma praticando listini sempre accessibili e concorrenziali.
A tal proposito, Paolo Negri si è espresso con grande soddisfazione ed entusiasmo: “con il Maximall Pompeii offriremo ai numerosi visitatori della struttura un’esperienza imperdibile”.

Anche Francesco Furino, Managing Director della Irgen Retail Management, società di gestione di IrgenRE Group, non ha mancato di esprimere soddisfazione per la definizione di questo progetto: “Il nuovo centro commerciale Maximall Pompeii determinerà un’inedita alchimia tra attrazioni, Moda, Food ed Eccellenze Territoriali, beneficiando dell’operato di un’equipe di Specialisti del Turismo e del Settore Retail per offrire al pubblico un’esperienza in linea con la logica dello Shopping Life Experience”.

La costruzione dell’opera ha avuto inizio ad Ottobre del 2017 e sarà conclusa entro il 2019.

*********************
IRGEN RETAIL MANAGEMENT
Nuovo brand specializzato nella creazione, valorizzazione e gestione di Shopping Center, Retail Park e Outlet, che garantisce, attraverso un Team multidisciplinare di 50 professionisti, un orientamento mirato e personalizzato secondo le esigenze del cliente in una logica di elevata qualità in termini di centri gestiti, obiettivi e risultati ad essi legati.
Per maggiori informazioni:
ffurino@irgenremanagement.it

IRGENRE GROUP
Il Gruppo IRGENRE, con sede a Milano e uffici a Caserta, è una solida realtà nel mercato dello Sviluppo e della Gestione Immobiliare per il settore commerciale e può contare su una riconosciuta visibilità. Sul mercato da circa 30 anni, poggia il suo successo sull’attenzione all’innovazione sia in termini di prodotto sia di tecniche di realizzazione. Parte delle realizzazioni effettuate dagli anni ‘80 ad oggi rientrano nell’Asset Portfolio attuale del Gruppo. Con Irgen Retail Management, il Gruppo ha esteso il proprio business alla Gestione Commerciale.
Per maggiori informazioni:
media.relations@irgenre.it