Corrado Negri

settembre al villageCon la presentazione del programma del “Settembre al Village” è stata ufficializzata la scaletta di eventi organizzati dal Cliento Outlet in collaborazione con il Comune di Eboli. Il palinsesto della kermesse accompagnerà il pubblico di visitatori lungo tutta la seconda metà di settembre, conducendolo per mano verso la conclusione di quest’estate.
La rassegna comincerà il 15 settembre e proseguirà per due settimane: il programma è costruito intorno ad una ricca alternanza di spettacoli musicali, fiere e folclore. Momento apicale dell’intero palinsesto sarà la Notte bianca del 22 settembre, nella quale grandi e piccini saranno coinvolti in maniera totale ed originale nelle atmosfere del “paese delle meraviglie”.
Nel suo giorno di apertura, il 15 di settembre, la rassegna vedrà esibirsi “La compagnia dei cantori popolari”, che proporrà il proprio spettacolo a partire dalle 20,30 avvalendosi della prestigiosa direzione di Umberto Del Priore.

Il 22 settembre, come già anticipato, avrà luogo la prima Notte bianca del Village, che inizierà già nel tardo pomeriggio con l’esibizione di cantori, attori teatrali e artisti di strada, che con le loro performance artistiche permetteranno ai visitatori di assaporare le atmosfere di Alice nel paese delle meraviglie. Un’avvincente seduta di shopping, con sconti del 50%, avrà inizio alle ore 20 di sabato e proseguirà fino a mezzanotte, regalando offerte ed occasioni praticamente irripetibili. La serata sarà accompagnata dalle note delle più belle canzoni di Fabrizio De Andrè, che verranno riproposte dalla tributeband “Volta la carta”.

Dal 27 al 30 settembre è prevista una tre giorni dedicata alle eccellenze e ai sapori della Campania: la kermesse, curata da Sergio Macellaro darà vita alla IV edizione della “Fiera agroalimentare e gimkana trattoristica”, durante la quale sarà riservata agli ospiti del Village la possibilità di conoscere e degustare le più importanti pietanze della cultura enogastronomica locale.
Enzo Fischetti, star di Made in sud, intratterrà i visitatori della struttura venerdì 28 a partire dalle ore 20,30. Sabato 29, ad esibirsi saranno i “L’altrAArte”, insieme ad Esmeralda Ferrara: il concerto sarà interamente dedicato alle colonne sonore dei film.

Il 30 settembre il Cilento Outlet affiderà l’evento con il quale la struttura saluterà ufficialmente l’estate agli irresistibili sketch comici di Mariano Bruno.
Con un programma ricco ed articolato, dunque, il Cilento Outlet Village si eleverà ancora una volta a punto di riferimento per l’intrattenimento di tutta la famiglia, offrendo divertimento, shopping e spettacoli coinvolgenti ed emozionanti.

A questo proposito è importante rimarcare l’intervento della direttrice del Cilento Outlet Village Felicita Valeria Merlino, che non ha mancato di evidenziare la propria soddisfazione per la perfetta organizzazione di questa kermesse: “Non solo un patrocinio morale, ma una vera e propria comunione di intenti e proficua collaborazione con il comune di Eboli quella che è andata rafforzandosi in queste settimane per la realizzazione della rassegna
Viste le premesse, siamo certi che la chiusura di questa stagione estiva sarà davvero scoppiettante! Anche per la conclusione dell’estate 2018, la struttura ebolitana concepita sotto le insegne del Gruppo Irgenre di Corrado e Paolo Negri, dunque, si riconferma il baricentro per lo shopping, il divertimento e l’intrattenimento di tutta la famiglia.

Per ulteriori informazioni:
Cilento Outlet
S.S. 18 Tirrena Inferiore, km. 79+250
84025 Eboli (SA)
www.cilentooutlet.com

Gruppo IRGENRE
www.irgenre.it

maximallUn grande brand dell’abbigliamento sportivo ha legato il proprio nome al centro commerciale Maximall di Pontecagnano, la grande struttura commerciale ebolitana che, in seguito al recente restyling al quale è stata sottoposta, ha raggiunto la superficie di complessiva di oltre 40.000 metri quadri.

Dopo l’inizio della partnership con Kasanova+, Zuiki, Ipercoop e Centro Convenienza, infatti, è toccato a Cisalfa stabilire un accordo con la direzione della struttura per l’acquisizione dell’ultimo spazio residuale rimasto in seguito alla ristrutturazione del centro: il noto brand di abbigliamento e accessori per lo sport opererà all’interno di una superficie commerciale di oltre 1600 metri quadri, proponendo al pubblico il proprio ampio catalogo di prodotti per il calcio, il tennis, il volley, il basket, la palestra, lo sci e il tempo libero.
Cisalfa affianca ogni sportivo, garantendo a quest’ultimo la possibilità di praticare la propria attività preferita avvalendosi degli strumenti e dell’abbigliamento migliore: grazie alle numerose possibilità offerte da Cisalfa, identificare l’outfit più adatto alla pratica di ogni disciplina non sarà più un problema per i visitatori del Maximall di Pontecagnano: Cisalfa offrirà infatti una selezione delle migliori proposte di Nike, Adidas, Vans e Puma, oltre che di tutte le altre aziende leader del settore, per permettere ad ognuno di identificare e scegliere con facilità gli articoli più adatti alle proprie esigenze.
Il nuovo shop di Cisalfa proporrà un arredo moderno e luminoso, in linea con le caratteristiche dei più prestigiosi punti vendita del noto brand sportivo, contribuendo a migliorare l’impatto visivo dell’intero centro commerciale.

A proposito dell’ingresso di Cisalfa tra i brand presenti nella galleria del Maximall di Pontecagnano si è espresso con toni particolarmente soddisfatti anche l’imprenditore Paolo Negri, co-fondatore del Gruppo Irgenre, la società di gestione e progettazione di grandi superfici commerciali che ha curato la nascita e lo sviluppo del progetto Maximall: l’imprenditore, infatti, ha rimarcato che questa nuova apertura permette al centro ebolitano di aggiungere un nuovo e prestigioso tassello all’operazione di ampliamento avvenuta nel corso dei mesi passati e che ha portato in dote un perfezionamento radicale di una struttura che rappresenta un bacino di riferimento per l’intero territorio limitrofo.
Oggi il centro commerciale annovera più di 100 brand ed è in grado di soddisfare le necessità di un pubblico vasto ed eterogeneo, offrendo ampiezza e varietà di contenuti.
Paolo Negri ha inoltre ribadito che il Maximall di Pontecagnano non vuole smettere di stupire: l’operazione di inserimento del marchio Cisalfa alla galleria ebolitana, infatti, è solo il primo elemento di un ricco corollario di novità che nei prossimi mesi permetteranno al centro di accrescere ulteriormente le proprie potenzialità.

*********************
I centri Maximall, realizzati dal Gruppo IRGENRE, sono gestiti dalla IRGEN Retail Management, la divisione del Gruppo IRGENRE dedicata allo sviluppo e alla gestione commerciale di Centri, Parchi Commerciali e Outlet: Maximall Pontecagnano, già punto di riferimento per chi ama lo shopping di qualità; i tre parchi commerciali (Afragola, Bari e Oplonti), dove si aggregano numerosi negozi indipendenti delle migliori marche; un cinema (Cinemaximall), sito all’interno del centro commerciale Maximall Pontecagnano; un Outlet – Cilento Outlet Village – meta per lo shopping e il turismo nella zona di Eboli; Maximall Pompeii, il centro commerciale di prossima realizzazione.
Per ulteriori informazioni:

Felicita Valeria Merlino – Marketing Director
mobile +39 340 3458503
e-mail: fmerlino@irgenremanagement.it

IRGEN Retail Management
www.irgenretailmanagement.it
Gruppo IRGENRE
www.irgenre.it

maximall pompeii Sono iniziati i lavori solo lo scorso ottobre ed il Maximall Pompeii è stato già presentato a livello internazionale. Infatti, il Gruppo IrgenRE ha presenziato al Mapic di Cannes portando il progetto che prevede un’interessante investimento di 150 milioni di Euro.

L’area commerciale che sarà inaugurata nel 2019 tra Torre Annunziata e Pompei, offrirà lavoro ad oltre 1.500 persone, offrendo una chiara opportunità a quest’area della Campania.

Il progetto del Gruppo IrgenRE, fondato da Corrado e Paolo Negri, sorgerà in via Plinio a Torre Annunziata e sarà distribuito su due livelli, inglobando 200 negozi con brand di ogni genere, senza dimenticare la sartoria tradizionale, vanto della regione Campania. Maximall Pompeii vuole offrire un’interessante opportunità: vivere il “lusso accessibile”.

Non saranno solo i negozi a dare credito a questo motto, ma anche la possibilità di poter gustare portate stellate nell’interessante area food che riprodurrà l’architettura di Piazza del Plebiscito a Napoli. La zona ristoro si distribuirà su oltre 4.000 metri quadri ed ingloberà 24 ristoranti. Il progetto prevede di dare la possibilità ai clienti di poter degustare anche piatti particolari a prezzi accessibili, senza mai rinunciare alla qualità.
Ma il Maximall Pompeii sarà anche molto altro: un hotel a 4 stelle, un cinema con ben 8 sale ed un area verde con parco urbano per prendersi una pausa.

Questo progetto ha un ritorno significativo non solo dal punto di vista economico, ma rappresenta anche un’importante occasione di progresso che ricadrà su tutta l’area geografica in cui sarà collocato, grazie ai numerosi posti di lavoro che offrirà agli abitanti della zona.

mapicLo scorso novembre la città di Cannes ha ospitato la ventiduesima edizione del Mapic, il Salone Internazionale dell’Immobiliare. All’evento ha partecipato anche il Gruppo IrgenRE che ha presentato il proigetto del Maximall Pompeii.

Questa importante kermesse vede ogni anno la partecipazione di oltre 8.000 esperti internazionali del settore retail, franchising, investitori e brand store, quindi una cruciale occasione per conoscere nuovi concept, novità del settore e opportunità di potenziamento delle proprie attività.
Il tema centrale di questa edizione è stata la sempre più solida connessione che c’è tra il mondo fisico e quello digitale, illustrato con il tema “on-line to off-line” (o O2O).
Nelle cinque conferenze dedicate, si è discusso dell’importanza che ha oggi il canale digitale anche per i centri commerciali, che offre un nuovo ed innovativo punto di vista a quelli che saranno ai futuri clienti.

Il Maximall Pompeii ha già fatto centro: tutto il progetto, infatti, si basa sull’opportunità di dare ai visitatori un’esperienza unica, non fatta solo di shopping, ma anche di altro. All’interno del centro commerciale, infatti, sorgerà una grande area ristoro (molto più grande rispetto al passato) di oltre 4.000 metri quadri. Uno dei topic della conferenza ha portato alla luce l’importanza di questa offerta, che ormai ricopre metrature sempre più vaste: basti pensare che un tempo le aree ristoro ricoprivano solo il 7% della superficie, mentre oggi oltre il 15%.

Il vantaggio di aver presentato a livello internazionale il progetto del Maximall di Pompei consente al gruppo IrgenRE di poter accrescere il proprio business, toccando con mano le novità da tutto il mondo per poter potenziare quello che sarà un grande successo.